Komentar Pembaca

Robert Naeve

oleh Mart Alex (2021-03-24)


Come la ripresa vitamina c può aiutare a guarire il tuo corpo - Recupero della vitamina C

Quando si tratta di curare le ferite, la ripresa vitamina c gioca un ruolo molto importante. È una sostanza importante necessaria al corpo per aiutare a riparare le cellule danneggiate, come la pelle e il tessuto muscolare. Sebbene la vitamina C possa essere assunta attraverso la dieta, è più efficace quando è contenuta in una forma di vitamina di recupero. Cos'è la vitamina C? Ebbene, la vitamina C è una delle vitamine più comuni nel corpo e si trova naturalmente in frutta, verdura, latte, pane, cereali, patate e pesce.

La ripresa vitamina c si è rivelata essenziale per sostenere la salute del sistema immunitario. Oltre a questo, la vitamina C può anche aiutare ad aumentare il tasso di crescita di nuove cellule nel corpo. Se ti stai chiedendo come la vitamina C sia così vitale nel sostenere la salute del tuo corpo, ecco alcune cose che la vitamina C può fare:

Quando prendi ripresa vitamina c, ci sono alcune cose che devi assicurarti di fare in modo da ottenere i migliori risultati possibili. Sebbene la vitamina C si trovi naturalmente negli alimenti, alcuni scienziati hanno iniziato a produrre alimenti appositamente per la vitamina C.Per ottenere il meglio da questo alimento, dovresti assicurarti che la vitamina C sia immagazzinata nel cibo. Sfortunatamente, alcuni alimenti come arance, bacche e limoni non trattengono bene le loro vitamine. Per preservare la vitamina C, è meglio conservare questi alimenti in frigorifero. Inoltre, è importante scegliere cibi freschi ogni volta che è possibile.

Quanta vitamina c dovresti prendere?

La vitamina c ha molti vantaggi, uno dei quali è la sua capacità di ridurre i danni arrecati alla salute dai radicali liberi. I sintomi di malattie croniche e danni alle cellule che si verificano a seguito di danni dei radicali liberi includono affaticamento, perdita di memoria, dolore, gonfiore e infiammazione. I radicali liberi sono molecole instabili e altamente reattive prodotte dall'ossigeno e da altri nutrienti presenti nell'aria. Sono responsabili di causare danni alle cellule del corpo e quindi portare allo sviluppo del cancro. Alcuni degli integratori di vitamina c più popolari sul mercato includono aspartame, vitamina C, lisina, L-carnitina, N-acetil-cisteina, vitamina E, glutatione e trifoglio rosso.

Sebbene la vitamina c possa aiutare a ridurre il danno arrecato alle cellule dai radicali liberi, gli studi hanno anche suggerito che può anche aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache. In uno studio, le donne anziane che assumevano regolarmente vitamina c supplementare avevano un rischio ridotto di malattie cardiache. Anche se questo potrebbe non sembrare molto, è importante assumere la vitamina C con moderazione. Ad esempio, se prendi normalmente integratori di vitamina C di 1500 mg o più al giorno, dovresti considerare di ridurre l'assunzione a un valore inferiore. Sebbene la vitamina C svolga un ruolo importante nella vita sana, assumere quantità eccessive di vitamina C può effettivamente danneggiare la tua salute.

Come con qualsiasi integratore alimentare, ci sono molte opinioni diverse su quanta vitamina c dovrebbe essere presa. Mentre alcuni medici ritengono che chiunque abbia più di 50 anni dovrebbe consumare almeno 5 porzioni di frutta e verdura al giorno, molti altri esperti ritengono che bassi livelli di vitamina c nella dieta non siano dannosi. Ad esempio, sebbene non sia dimostrato, alcuni studi suggeriscono che l'assunzione di bassi livelli di vitamina c può aiutare a prevenire l'osteoporosi. Bassi livelli di vitamina C sono stati trovati nel latte materno e negli anziani. Tuttavia, questi studi non sono stati in grado di determinare se la vitamina C può prevenire alcuni tipi di cancro.